24-25 maggio - I vini dei due territori: Collio e Carso

La Presidente e il Consiglio Direttivo hanno il piacere di invitarvi al prossimo evento che sarà particolarmente di vostro gradimento.

“Tutto ciò che avreste voluto sapere sul vino e non avete osato chiedere”
L’evento verrà costruito su due giornate. Partiremo per un percorso conoscitivo dei vini della nostra regione.
Venerdì 24 maggio ore 19.00 conosceremo i vini del Carso. Avremo due ospiti d’eccezione: Willi Mikac e Pierpaolo Lotto.
La serata verrà dedicata alla spiegazione del mondo del vino e la storia del ciclo della vite. Potremo degustare quattro tipologie di vini di importanti produttori del carso: tre vini fermi e uno spumantizzato.
Seguirà un buffet; il costo della serata è di 15 euro a persona.

Sabato 25 maggio per completare il percorso, impareremo ad apprezzare i vini del Collio con una visita guidata alla Cantina Produttori di Cormons. La visita comprende una degustazione ed un piccolo rinfresco che prevede 3 assaggi con la spiegazione della storia del vino, sulla lavorazione e sulle sue caratteristiche, dalla pigiatura all’imbottigliamento.
Avremo l’occasione di vedere le botti dipinte a mano da vari artisti internazionali.
La quota di partecipazione è di 15 euro a testa, incluso la degustazione ed il rinfresco.

3 maggio 2024 ore 19:00 - Il segreto del volo dell'albatros

Abbiamo avuto il piacere di accogliere come ospite della serata la dottoressa Anna Gregorio.
La sua presentazione sul volo dell’albatros è stata estremamente affascinante, mettendo in luce la profonda connessione tra vela e natura.
Sebbene ancora poco studiato, l’albatros è un animale di straordinaria bellezza e fascino.
La capacità di circumnavigare il globo in soli 46 giorni è sorprendente, così come la tecnica di volo che abbiamo avuto il privilegio di analizzare insieme alla nostra ospite.
Ma conosciamo chi è Anna:
Velista convinta, appassionata sciatrice, subacquea e viaggiatrice… ma ben lontana dalle mete turistiche. Laureata a Trieste con dottorato alla Scuola Normale Pisa in Fisica. Master in Space Systems Engineering (Delft). Negli ultimi 15 anni ha coordinato gli strumenti a bordo delle missioni Euclid e Planck dell’Agenzia Spaziale Europea. CEO di PICOSATS, spin-off dell’Università, che opera nel campo dei piccoli satelliti. È rappresentante dell’Università nel Consiglio Direttivo del CIFS (Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale); membro del comitato scientifico del Collegio di Merito L. Fonda (Univ. Trieste); valutatrice esperta della Commissione Europea; “invited member” del gruppo di studio COSPAR (Committee On SPAce Research) dedicato ai piccoli satelliti; coordinatrice delle attività di ricerca settore Spazio dell’Ateneo. Inclusa nella lista dei Top Italian Scientists – Physics. Nel 2020 è stata nominata da Forbes Italia fra le “100 donne italiane vincenti” e fra le 15 donne italiane di successo più influenti nell’innovazione da Digitalic – “Digiwomen2020”. Nel 2021 PICOSATS è stata nominate fra le 10 start-up fondate da donne da “tenere d’occhio” da SheTech, Top500 di Trieste “Imprese contro vento” da GEDI, e fra 90 Top Telecommunications Startups and Companies in Italy da BestStartup.eu.

Regole e tecniche di regata

 
Il 5 aprile abbiamo avuto il piacere di ospitare Alessandro Alberti (Tattico e Navigatore) e Sandro Fabietti (Tutor UdR FIV), nostro socio.
Abbiamo potuto ascoltare di argomenti che accomunano tutti gli appassionati del mare e della vela.
La serata è iniziata con Sandro Fabietti che ci ha parlato di sportività, responsabilità ambientale e del regolamento di regata. Ci ha insegnato preziose nozioni riguardanti il regolamento di regata.
Abbiamo proseguito ascoltando Alessandro Alberti. Alessandro ha fatto un excursus storico sull’evoluzione della strumentazione nautica e, concludendo, ci ha esposto alcune utili tattiche di regata.

Fotografia subacquea con Davide Lombroso

La serata del 15 marzo, tenutasi presso la nostra sede, ha avuto come ospite Davide Lombroso. 
Davide è un rinomato fotografo subacqueo. La sua prima passione infatti è il mare, aspetto che lo accomuna a tutti i nostri soci. 
Nel corso della serata abbiamo innanzitutto capito l’importanza del rispetto dei nostri mari, tanto belli quanto fragili.
E’ stato sottolineato che per noi il mare è casa, merita pertanto di essere trattato con cura, proprio perché è gravemente in pericolo.
Le fotografie di Davide sono un perfetto connubio fra tecnica ed espressione artistica. Insieme ad Elena, modella e assistente, ha viaggiato per tutto il mondo, immortalando le bellezze dei fondali maldiviani, caymaniani, spagnoli, e soprattutto italiani. 
Per realizzare questo tipo di fotografia è necessario uno studio molto approfondito. Ci vuole  passione, determinazione ed esperienza, qualità che ai nostri ospiti di sicuro non mancano. 
Siamo rimasti affascinati dalla diversità della vita marina presente nei nostri fondali, spesso sottovalutata. Le suggestive immagini e gli ipnotici colori dei pesci, ci hanno permesso di apprezzare il nostro golfo con occhi nuovi.

Degustazione e conoscenza dell'olio con l'agronomo Willj Mikac

“Il senso di benessere che provo quando mi trovo nell’uliveto è ciò che mi spinge a lavorare la pianta e a produrre l’olio”, queste sono state alcune delle preziose parole che il nostro ospite, Willj Mikac, ha condiviso con noi.
L’olio EVO italiano è un parte integrante della nostra cultura; come sottolineato dal nostro ospite, va tutelato e conosciuto. Ci sono stati forniti moltissimi consigli per una scelta e un consumo consapevole di questo prezioso alimento.
Per questo Willj, con il contributo della moglie, ha voluto farci degustare ben quattro varietà diverse di olio, accompagnando gli ospiti a riconoscerne le sue diverse particolarità.
L’interesse da voi dimostrato, testimonia la passione profonda che il nostro ospite è riuscito a trasmettere parlando del mondo dell’olio.

Tutti i colori della Polinesia - 23 febbraio 2024

Venerdì 23 febbraio si è conclusa la prima serata a tema primaverile.
Era nostra ospite Jasna Tuta navigatrice e scrittrice triestina dei libri “Tutti i colori della Polinesia” e “Un oceano di emozioni”.
Siamo rimasti veramente colpiti dalla sua storia, dalle affascinanti storie delle sue esperienze di navigazione oceanica nelle isole del Pacifico.
Abbiamo potuto scoltare il maestoso canto delle balene, annusato i fiori del Tiarè e ammirato i vivaci colori della Polinesia.
Un’esperienza unica, un sogno di un’ora e mezza.